Ancona, va dal medico ma ha un malore improvviso nella sala d’attesa, muore il commercialista Mauro Baldassarri

Un banale appuntamento medico si trasforma in una tragedia: Mauro Baldassari, 72 anni, muore per un arresto cardiocircolatorio improvviso durante la visita.

Il malore fatale in ambulatorio

Mauro Baldassari, un uomo di 72 anni, ha perso la vita in circostanze tragiche e inaspettate. Ieri, intorno alle 12.30, si trovava in un ambulatorio privato di neurologia nel centro della città per un controllo di routine.

Poco dopo il suo arrivo, Baldassari ha subito un malore improvviso. Secondo le prime informazioni, si tratterebbe di un arresto cardiocircolatorio. Un evento tanto inaspettato quanto fatale, che ha trasformato un normale appuntamento medico in una tragedia.

Tentativi di rianimazione falliti

Nonostante gli sforzi disperati del personale medico, che ha tentato di rianimare Baldassari per quasi un’ora, il 72enne è deceduto. La dottoressa e i sanitari presenti hanno fatto tutto il possibile, ma purtroppo, Baldassari è morto sotto i loro occhi. La sala d’attesa dell’ambulatorio, situato sopra Grandinetti e Gioacchini, è stata sgomberata immediatamente e i soccorsi sono stati chiamati senza indugio. Nonostante l’intervento tempestivo del 118 e della Croce Gialla di Ancona, le condizioni di Baldassari erano già critiche.

Shock e testimonianze

L’accaduto ha scosso non solo il personale dello studio medico ma anche i passanti e i pazienti in attesa. Una donna, che avrebbe dovuto entrare subito dopo Baldassari, ha descritto la scena come “terribile”, avendo assistito al momento in cui l’uomo è crollato.

La notizia della sua morte improvvisa e inaspettata si è rapidamente diffusa, lasciando la comunità in uno stato di shock e tristezza. Questo tragico evento mette in luce la fragilità della vita e la natura improvvisa e imprevedibile di alcune emergenze mediche.

Lascia un commento

Preferenze Privacy Preferenze Privacy