Bimbo di 13 anni sale sul bus per andare a scuola ma poi scompare, ricerche senza esito da tre giorni

Matys Chaouchi, 13 anni, è scomparso tre giorni fa dopo essere salito su un bus per scuola. La gendarmeria francese ha lanciato un'intensa ricerca.

Matys Chaouchi, 13 anni, è scomparso tre giorni fa dopo essere salito su un bus per scuola. La gendarmeria francese ha lanciato un’intensa ricerca.

La mattina della scomparsa: una routine che si trasforma in incubo

Lunedì scorso, Matys Chaouchi, un ragazzo di 13 anni, scompariva in circostanze misteriose. Come ogni giorno, saliva sul bus per recarsi a scuola, sotto lo sguardo degli ignari genitori.

Tuttavia, quel giorno, Matys non arrivava mai a destinazione. L’allarme si scatenava quando i genitori venivano a sapere che il loro figlio non aveva mai raggiunto la scuola.

Rivelazioni della gendarmeria: dettagli e appelli

La gendarmeria francese intensificava immediatamente le ricerche, emettendo un avviso di ricerca internazionale e divulgando la foto di Matys sui social media. Descrivono Matys come un ragazzo di circa 1.60 cm, di corporatura normale, con capelli castani di lunghezza media.

Al momento della scomparsa, indossava scarpe da tennis nere, una giacca nera con cappuccio, un cappello grigio e pantaloni da jogging neri o blu navy.

Solidarietà della comunità: speranze e preoccupazioni

La comunità di Lussan e di Gers, da dove Matys è scomparso, vive momenti di profonda preoccupazione.

I residenti, inclusi i compagni e gli amici di Matys, esprimono il loro sostegno e la speranza che il ragazzo venga ritrovato al più presto.

Melanie, un’amica di Matys, condivide il suo timore e il suo sostegno alla famiglia: “Spero che trovino questo bambino al più presto. Anche per noi è spaventoso. Auguro tanto coraggio a questi genitori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *