Bimbo di 5 anni cade involontariamente in piscina e annega, era la sua prima vacanza all’estero

Un bambino di cinque anni muore in piscina in Egitto, lasciando la famiglia in lutto.

Un bambino di cinque anni muore in piscina in Egitto, lasciando la famiglia in lutto.

Tragico incidente durante le vacanze

La prima vacanza all’estero di Kelan Logan-Derench si trasforma in tragedia. Il bambino di cinque anni muore dopo una caduta in piscina in Egitto. Residente a Sutton Coldfield, Birmingham, Kelan era con mamma, sorella e nonna.

Era all’estero per la prima volta. Kelan frequentava la New Hall Primary School. È descritto come un bambino “impertinente e gioioso”.

Famiglia devastata e solidarietà della comunità

La famiglia di Kelan è “assolutamente distrutta” dalla perdita. Kelan stava per diventare fratello maggiore. Una campagna GoFundMe raccoglie fondi per il rientro del corpo e il funerale.

L’iniziativa ha già superato le 12mila sterline. “L’intera famiglia è devastata”, si legge nell’appello. La comunità offre sostegno finanziario per onorare Kelan. Il consigliere Richard Parkin esprime le sue condoglianze.

Serie di incidenti simili

Questo caso rappresenta il terzo incidente simile quest’anno nel Regno Unito. Un bambino di sei anni annega in piscina a Cipro il mese scorso. A luglio, Robin Caliskan, cinque anni, muore in piscina a Newquay. Questi tragici eventi sottolineano la vulnerabilità dei bambini in vacanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *