Spari in parafarmacia con una pistola a salve, ladro scoperto, viene picchiato da due clienti

Un tentativo di rapina a Tivoli Terme si conclude con l'arresto del rapinatore, dopo essere stato aggredito da due uomini presenti nella parafarmacia.

Un tentativo di rapina a Tivoli Terme si conclude con l’arresto del rapinatore, dopo essere stato aggredito da due uomini presenti nella parafarmacia.

Attacco fallito a Tivoli Terme

Un uomo con il volto coperto irrompe in una parafarmacia a Tivoli Terme, vicino Roma, armato di pistola, mirando all’incasso.

Il tentativo di rapina avviene nella serata di martedì 5 dicembre. Il proprietario della parafarmacia, in un gesto di coraggio, cerca di scacciare il rapinatore, che reagisce sparando un colpo prima di fuggire.

Aggressione e cattura del rapinatore

Dopo la fuga, il rapinatore viene assalito e picchiato da due uomini precedentemente all’interno della parafarmacia. Per tentare di intimidirli, il malvivente spara un altro colpo.

L’episodio scatena numerose chiamate d’emergenza e porta sul posto i carabinieri, inclusi gli effettivi della compagnia di Tivoli e del nucleo radiomobile. In breve tempo, l’uomo, di nazionalità italiana, viene localizzato e arrestato.

Conseguenze e dettagli dell’arresto

RomaToday conferma l’arresto del rapinatore, che aveva in possesso una pistola risultata poi essere a salve.

Dopo l’aggressione subita, l’uomo è ora ricoverato in ospedale, sotto sorveglianza, per curare le ferite riportate. La rapida azione delle forze dell’ordine e il coraggio mostrato dai civili all’interno della parafarmacia hanno sventato un tentativo di rapina potenzialmente pericoloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *