Tragedia a Bari, in un centro sportivo muore 27enne per un improvviso malore mentre nuotava in piscina

Un ragazzo di 27 anni è tragicamente deceduto in una piscina a Bari, nonostante gli sforzi dei bagnini e dei soccorritori per salvarlo.

Un ragazzo di 27 anni è tragicamente deceduto in una piscina a Bari, nonostante gli sforzi dei bagnini e dei soccorritori per salvarlo.

Incidente fatale in piscina

Questa mattina, un drammatico incidente ha colpito il centro sportivo Villa Camilla nel quartiere Poggiofranco di Bari, dove un ragazzo di 27 anni è morto dopo un improvviso malore in piscina.

La tragedia si è consumata in un luogo di svago e sport, trasformandosi in un momento di dolore e lutto.

L’Intervento dei bagnini

Non appena il giovane ha accusato il malore, i bagnini presenti nella struttura hanno agito rapidamente, tirandolo fuori dall’acqua e tentando di rianimarlo.

Hanno utilizzato un defibrillatore nel loro disperato tentativo di salvargli la vita, mostrando un grande spirito di abnegazione e professionalità di fronte a una situazione critica.

Soccorso e indagini sul posto

Le operazioni di soccorso sono state supportate dall’intervento dei soccorritori del 118, che hanno continuato gli sforzi per rianimare il ragazzo. Purtroppo, nonostante i loro lunghi e intensi tentativi, il 27enne non è sopravvissuto. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri, il pm e il medico legale per le indagini necessarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *