Cerca di riparare il cancello di casa ma la struttura gli crolla addosso, muore sul colpo 56enne

Un ragazzo è stato gravemente ferito dopo essere stato investito da una Fiat Panda a Roma. Ricoverato all'Umberto I, il giovane presenta fratture multiple e un trauma cranico.

Massimiliano Raselli, 56 anni, è tragicamente deceduto a Castellazzo Bormida mentre tentava di riparare il cancello di casa, che gli è crollato addosso.

Incidente fatale durante la riparazione domestica

Un tragico incidente ha scosso la comunità di Castellazzo Bormida, nell’Alessandrino, dove un uomo di 56 anni, Massimiliano Raselli, ha perso la vita in un inaspettato incidente domestico.

Mentre si occupava della riparazione del cancello della sua abitazione, che era uscito dalla sua guida, ha subito un terribile destino quando la struttura gli è crollata addosso. Questo incidente sottolinea i pericoli potenzialmente letali anche nelle attività quotidiane di manutenzione domestica.

La reazione immediata e gli sforzi di soccorso

La moglie di Raselli, presente al momento del tragico evento, ha immediatamente allertato i soccorsi dopo aver sentito il rumore del crollo.

Nonostante l’intervento rapido e gli sforzi dei soccorritori del 118, purtroppo non è stato possibile salvare la vita del 56enne. Questo tragico episodio ha lasciato la comunità in lutto e ha sollevato questioni sulla sicurezza nelle riparazioni domestiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *