Parma, neonata di due mesi ricoverata per una crisi respiratoria improvvisa, muore durante la notte

In un tragico sviluppo, una neonata di appena due mesi, ospitata in una casa d'accoglienza per richiedenti asilo, è morta all'ospedale Maggiore di Parma a seguito di una crisi respiratoria.

In un tragico sviluppo, una neonata di appena due mesi, ospitata in una casa d’accoglienza per richiedenti asilo, è morta all’ospedale Maggiore di Parma a seguito di una crisi respiratoria.

Una perdita improvvisa

Nella notte, un evento tragico ha colpito l’ospedale Maggiore di Parma: una neonata di soli due mesi ha perso la vita.

La piccola, residente in una casa d’accoglienza per richiedenti asilo gestita dal Ceis a Reggio Emilia, ha manifestato improvvisamente una crisi respiratoria nel pomeriggio di ieri.

Le indagini sono in corso per determinare le cause esatte dell’accaduto.

L’allarme e il trasporto d’urgenza

Non appena si è manifestata la crisi respiratoria, è stato immediatamente lanciato un allarme.

Di conseguenza, la bambina è stata trasferita d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma tramite elicottero, dove è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione.

Nonostante gli sforzi del personale medico, la piccola non è sopravvissuta alla notte, lasciando la comunità e il personale sanitario in uno stato di profondo cordoglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *