Scossa di terremoto di magnitudo 3.6 a Reggio Calabria: grande paura tra i residenti

scossa di terremoto (risorsa del web)

 

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.6 è stata registrata dall’Ingv alle 07:49 di oggi, 20 dicembre, in provincia di Reggio Calabria. L’epicentro del sisma è stato localizzato a sud di Samo, con una profondità di 13.9 chilometri. Il terremoto è stato avvertito distintamente in tutta la provincia e anche a Messina. Fortunatamente, non si registrano danni a persone o cose, ma la popolazione è rimasta scossa dall’evento.

La reazione della popolazione

La paura tra i residenti è stata evidente, come dimostrano i numerosi messaggi sui social network. “Sentito, una bella botta al letto”, ha scritto un cittadino su X, ex Twitter. Un altro utente su Facebook ha condiviso: “L’ho sentito perfettamente. Ero a letto e l’ho sentito traballare”. Questa scossa segue un altro terremoto di lieve entità, di magnitudo 1.7, che aveva colpito la Costa Calabra sud orientale nella notte precedente.

Precedente scossa di minore entità

La regione era stata interessata da una precedente scossa di terremoto nella notte, alle 00:22, lungo la Costa Calabra sud orientale. Questa scossa precedente aveva avuto una magnitudo di 1.7, classificandosi come un evento sismico di lieve entità. La serie di terremoti ha messo in allerta la popolazione calabrese, anche se per fortuna non si sono verificati danni significativi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *