Incidente su una superstrada, due le vite spezzate, muoiono Antonio Alonzi ex carabiniere e il 40enne Patrizio Margani  

Antonio Alonzi e Patrizio Margani sono le vittime di un grave incidente sulla superstrada Sora-Avezzano, che ha lasciato anche la moglie di Alonzi in gravi condizioni

Antonio Alonzi e Patrizio Margani sono le vittime di un grave incidente sulla superstrada Sora-Avezzano, che ha lasciato anche la moglie di Alonzi in gravi condizioni.

Un tragico incidente sconvolge due famiglie

Ieri sera, sulla superstrada Sora-Avezzano, si è verificato un tragico incidente che ha spezzato le vite di Antonio Alonzi, un ex carabiniere che avrebbe compiuto 65 anni a Natale, e Patrizio Margani, un operaio quarantenne di Balsorano e padre di tre figli.

La comunità di Balsorano è stata profondamente scossa dalla perdita improvvisa di Margani, con l’amministrazione comunale e i cittadini che esprimono il loro cordoglio alla famiglia.

Le circostanze dell’incidente

L’incidente è avvenuto all’altezza di Roccavivi, dove due auto si sono scontrate con violenza.

Le circostanze esatte dello scontro sono ancora in fase di accertamento, ma si ipotizza che una delle due macchine possa aver invaso la corsia opposta, causando una collisione frontale. Margani è morto sul colpo, mentre Alonzi, estratto vivo dalle macerie, è deceduto poco dopo in ambulanza.

Una comunità in lutto

L’amministrazione comunale di Balsorano, insieme ai cittadini, si è stretta attorno alla famiglia di Margani, con particolare affetto verso l’assessore Annunziata Margani, esprimendo profondo cordoglio.

La moglie di Alonzi, una 57enne autrice Rai, è stata estratta dalle macerie dell’auto dopo ore e ora lotta tra la vita e la morte in ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *