Titolare di pizzeria inserisce nello scontrino il costo di luce e gas

scontrino (risorsa del web)

A Napoli, il sig. Salvatore Grasso, titolare della Pizzeria Gorizia ha deciso di inserire nello scontrino il costo di luce e gas avendo avuto una: « … bolletta più cara di 5.500 euro in un anno».

E così, su Facebook ha voluto postare uno scontrino e ha spiegato così questa sua scelta: «L’anno scorso per l’energia e la luce al mese pagavo 2.500 euro, a luglio invece la cifra è salita a 8.300. Per forza ho dovuto ritoccare i prezzi delle mie pizze».

In realtà non lo ha fatto, la sua è stata solo una provocazione ma ha voluto così spiegare perché il costo della pizza è così aumentato, infatti, se prima faceva pagare la pizza margherita d’asporto a 4,5 ora la fa pagare 5,5 euro, mentre nel locale la fa pagare a 8 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *