Anna Kanakis com’è morta?  La più giovane Miss Italia della storia è stata uccisa in 7 mesi da una malattia

Anna Kanakis, nota attrice, modella e scrittrice, è morta a 61 anni a Roma. Il mondo dello spettacolo e della cultura piange la sua scomparsa.

Anna Kanakis, nota attrice, modella e scrittrice, è morta a 61 anni a Roma. Il mondo dello spettacolo e della cultura piange la sua scomparsa.

Vita e carriera di Anna Kanakis

Anna Kanakis, celebre artista, è venuta a mancare a Roma all’età di 61 anni, dopo una malattia durata sette mesi. La notizia è stata confermata dal marito, Marco Merati Foscarini. I funerali si terranno a Roma giovedì 23 novembre nella chiesa di San Salvatore in Lauro. Kanakis, nata a Messina da padre greco e madre siciliana, si distinse giovanissima nel mondo della bellezza, diventando Miss Italia a soli 15 anni. Dopo la vittoria a Miss Universo nel 1981, iniziò la sua carriera come modella e, su consiglio di Giuseppe Tornatore, come attrice. Ha debuttato nel cinema con ruoli nella commedia brillante e nel dramma, lavorando con registi come Luigi Magni.

L’impegno nella cultura e nella politica

Oltre alla recitazione, Kanakis si dedicò alla cultura e alla politica. Divenne responsabile nazionale Cultura e Spettacolo dell’Unione Democratica per la Repubblica (UDR), partito fondato da Francesco Cossiga. Come scrittrice, debuttò nel 2010 con il romanzo “Sei così mia quando dormi. L’ultimo scandaloso amore di George Sand” e successivamente pubblicò “L’amante di Goebbels”, narrando la storia di Lída Baarová. Il suo ultimo lavoro letterario, “Non giudicarmì”, esplorò la vita tormentata del barone Jacques d’Adelsward Fersen.

Vita personale e ricordo

Kanakis ebbe due matrimoni: il primo con il musicista Claudio Simonetti, e il secondo con Marco Merati Foscarini, discendente di uno degli ultimi dogi di Venezia. La sua scomparsa lascia un vuoto nel mondo dello spettacolo e della letteratura, dove è stata una figura di spicco per la sua eleganza, talento e impegno culturale. Anna Kanakis rimarrà ricordata come un’icona della bellezza mediterranea e un’artista poliedrica che ha attraversato diverse forme d’arte e di espressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *