Operaio 54enne, precipita nella diga di Sernio Lovero, cerca di salvarsi nuotando, ma  muore congelato

Amilcare Marchetti, un operaio di 54 anni, è tragicamente deceduto dopo essere caduto nella diga di Sernio Lovero. Le indagini sono in corso per scoprire le cause dell'incidente.

Amilcare Marchetti, un operaio di 54 anni, è tragicamente deceduto dopo essere caduto nella diga di Sernio Lovero. Le indagini sono in corso per scoprire le cause dell’incidente.

Il tragico destino di Amilcare Marchetti

In un tragico incidente sul lavoro avvenuto nel pomeriggio di venerdì 24 nella provincia di Sondrio, Amilcare Marchetti, un operaio di 54 anni, ha perso la vita. Mentre svolgeva lavori di manutenzione nei pressi della diga di Sernio Lovero, Marchetti è precipitato in acqua. Nonostante le ricerche durate fino a notte inoltrata, il suo corpo è stato recuperato solo dopo ore, ormai senza vita.

L’incidente alla diga: una ricostruzione difficile

Le circostanze esatte dell’incidente sono ancora incerte. Secondo le prime informazioni fornite dalle autorità, il tragico evento è avvenuto intorno alle 15:00. Marchetti, intento a pulire gli argini della diga, per ragioni ancora sconosciute, è caduto nel bacino artificiale.

Ha lottato per sopravvivere, tentando di nuotare per circa 10 minuti. Tuttavia, l’acqua gelida ha accelerato l’insorgenza dell’ipotermia, che ha portato al suo annegamento. Questo tragico sviluppo solleva molteplici interrogativi sui fattori che hanno contribuito all’accaduto.

Indagini e messaggi di cordoglio

I carabinieri di Tirano stanno conducendo un’indagine approfondita per far luce sull’incidente. Parte essenziale delle indagini riguarda l’analisi dei filmati di videosorveglianza dell’impianto A2A.

Un aspetto cruciale da chiarire è se l’operaio fosse munito dell’equipaggiamento di sicurezza adeguato al momento dell’incidente. La procura sta valutando la necessità di un esame autoptico sul corpo di Marchetti. Nel frattempo, la società in cui lavorava ha diffuso un messaggio di cordoglio:

“Il Gruppo esprime profondo cordoglio per la perdita del collega e si unisce al dolore dei familiari. Sono in corso gli accertamenti per stabilire le dinamiche dell’accaduto. A2A si è immediatamente resa disponibile per fornire tutto il supporto necessario all’Autorità Giudiziaria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *