Suv impazzito travolge un’altra auto, muore sul colpo la 46enne Ilaria Ziliani , gravissimo il compagno

Ilaria Ziliani, 46 anni, muore in un grave incidente stradale su statale 42 a Malonno, quando la sua auto viene colpita da un suv guidato ad alta velocità.

Ilaria Ziliani, 46 anni, muore in un grave incidente stradale su statale 42 a Malonno, quando la sua auto viene colpita da un suv guidato ad alta velocità.

Una tragedia improvvisa sulla strada

Ilaria Ziliani, una donna di 46 anni originaria di Genova e residente a Capo di Ponte, ha perso tragicamente la vita in un incidente stradale nella serata di sabato 9 dicembre. Il disastro è avvenuto sulla statale 42 nei pressi di Malonno, in provincia di Brescia, quando l’auto su cui viaggiava è stata violentemente travolta da un suv. L’impatto, di estrema violenza, non ha lasciato scampo a Ilaria, che sedeva sul sedile del passeggero.

Dettagli inquietanti sull’incidente

Secondo le informazioni raccolte da BresciaToday, lo schianto è stato provocato dall’alta velocità del suv, un Audi Q5 guidato da un 44enne di Darfo Boario Terme.

I testimoni hanno descritto come il conducente del suv stesse superando pericolosamente altri veicoli lungo la statale.

Nel tentativo di attraversare una rotonda senza rallentare, il suv si è ribaltato e ha finito per colpire frontalmente la Lancia Y in cui viaggiava la coppia. Il violento impatto ha devastato la parte posteriore dell’utilitaria, causando la morte immediata di Ilaria Ziliani.

Le conseguenze dell’incidente

Mentre Ilaria Ziliani è deceduta sul colpo, il suo compagno, il 50enne Ivan Pietragalli, è stato trasportato in ospedale con ferite lievi. Il conducente del suv, sopravvissuto all’incidente, è stato ricoverato con un trauma cranico.

La scena dell’incidente ha richiesto un intervento immediato dei soccorritori, ma nonostante i lunghi tentativi di rianimazione, per Ilaria non c’è stato nulla da fare.

L’incidente ha lasciato la comunità locale in uno stato di shock e dolore, portando l’attenzione sulla pericolosità della guida ad alta velocità e sulle tragiche conseguenze che può avere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *