Scontro frontale tra due auto, muore Simone Negri, tra un mese avrebbe compiuto 23 anni

In un drammatico scontro frontale vicino Como, Simone Negri, in procinto di compiere 23 anni, perde la vita. Altri ragazzi coinvolti nell'incidente sono rimasti feriti.

In un drammatico scontro frontale vicino Como, Simone Negri, in procinto di compiere 23 anni, perde la vita. Altri ragazzi coinvolti nell’incidente sono rimasti feriti.

Scontro mortale su strada provinciale

Un tragico evento ha scosso la serata di domenica 17 dicembre sulla provinciale 639 tra Como e Lecco. Simone Negri, un ragazzo che stava per raggiungere i 23 anni, è deceduto in un terribile scontro tra due veicoli.

I giovani coinvolti nell’incidente stavano rientrando da una serata di divertimento. Un ventiseienne, guidando una Ford Focus, ha avuto un impatto frontale con la vettura di Simone, una Renault Clio, ed è stato trasportato in condizioni gravi all’ospedale Sant’Anna di Como. Gli altri passeggeri hanno subito infortuni, ma non sono in condizioni critiche.

Circostanze dell’incidente

L’incidente, verificatosi intorno alle 23 nei pressi di Eupilio, è ancora sotto indagine per determinarne le cause. Sospetti si concentrano su una possibile eccessiva velocità o un errore nella guida.

Entrambi i conducenti sono rimasti imprigionati nelle lamiere delle loro auto dopo l’urto. “A nulla, però, sono serviti i tentativi da parte dei vigili del fuoco di estrarre vivo Simone Negri.”

Lutto e memoria

Simone, nato a Erba e residente a Cesana Brianza, avrebbe celebrato il suo ventitreesimo compleanno il 20 dicembre. La notizia ha lasciato la sua famiglia e la comunità in uno stato di profondo lutto.

La compagna di Simone ha condiviso un messaggio straziante su Instagram: “Amore, in questa notte un incidente mortale ti ha portato via. Io non ho parole e non ho più un filo di forza per realizzarlo. Ti amo tanto e non doveva succedere tutto questo, non doveva succedere a te.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *