Milano, schianto nella notte, Audi sbanda e finisce la sua corsa contro guard rail, muore 22enne, gravissimo 19enne, “Cinque ore per estrarre i corpi dalle lamiere”

Una tragica collisione stradale ha causato la morte di un ragazzo di 22 anni e ha lasciato il suo amico 19enne in condizioni critiche vicino a Milano.

Una tragica collisione stradale ha causato la morte di un ragazzo di 22 anni e ha lasciato il suo amico 19enne in condizioni critiche vicino a Milano.

Impatto mortale su strada statale

Una notte di terrore ha scosso la zona di Milano, con un incidente mortale avvenuto attorno alle 2 del mattino del 27 dicembre, all’altezza di Buscate nord.

Un ragazzo di 22 anni, alla guida della sua Audi, ha perso il controllo del veicolo, finendo contro il guardrail sulla Statale 336 in direzione Malpensa.

Nel veicolo era presente anche un secondo passeggero, un ragazzo di 19 anni, che è stato gravemente ferito nell’incidente.

Operazioni di soccorso prolungate

Le squadre di soccorso hanno lavorato intensamente in un’operazione complicata che ha richiesto quasi cinque ore per liberare i due giovani dalle lamiere dell’auto incidentata.

I vigili del fuoco hanno dichiarato: “Era un 22enne di Nosate, in provincia di Milano.” Il giovane conducente è morto a causa delle ferite estremamente gravi subite nell’impatto.

Lotta per la sopravvivenza del 19enne

L’amico del guidatore, un 19enne di Boffalora sopra Ticino, è stato trasportato in condizioni critiche all’ospedale di Niguarda dall’elisoccorso.

Al suo arrivo, il giovane era in codice rosso e ora combatte per la sua vita.

Le autorità stanno indagando per determinare le cause di questo fatale incidente che ha gettato nel lutto la comunità e sollevato preoccupazioni riguardo la sicurezza sulle strade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *