Domenica In, la confessione di Fedez a Mara Venier, “Ho pensato al gesto estremo, non riuscivo più a camminare, sudavo freddo”

Il noto rapper Fedez, nel salotto di Mara Venier, ha parlato apertamente delle sue recenti difficoltà personali e sanitarie.

Il noto rapper Fedez, nel salotto di Mara Venier, ha parlato apertamente delle sue recenti difficoltà personali e sanitarie.

Fedez si apre a Mara Venier

Durante la sua apparizione a Domenica In, Fedez ha condiviso le sfide che ha affrontato, tra cui gravi problemi di salute e depressione. Ha esposto i suoi timori e le sue lotte: “Non ti nego che ho tanta paura di non farcela. Ho 34 anni, il mio fisico ha reagito a cosa invasive e la mia mente si sta stancando”. Ha anche discusso l’uso eccessivo di farmaci psicologici e il suo impatto:

“A volte la mente può essere una prerogativa più importante del fisico. Ho rischiato di morire. Devi affrontare una cosa grande e farlo in maniera così precoce non è sano, è traumatico e questo anche dopo l’intervento si è portato dietro degli strascichi, senza che io me ne rendessi conto. Avevo questa volontà di fare indigestione di vita. Dormivo poco, uscivo sempre e cercavo di stare con più persone possibile, in più prendevo delle medicine, dei farmaci psicologici. Mi sono ritrovato, però, a prendere più di 7 psicofarmaci tutti insieme che mi hanno portato ad avere una cosa che si chiama attacco ipomaniacale, non dormi, sei agitato e non sei lucido”.

Ha poi descritto il periodo post-Sanremo: “Dopo Sanremo ero nel culmine della mia poca lucidità. Dopo qualche settimana, la mia bocca ha smesso di funzionare e ho iniziato ad avere dei tic alla bocca. Non riuscivo a parlare. Ho avuto un effetto da rebound che è bruttino, sono stato 2 settimane senza riuscire a camminare, sudavo freddo, disorientamento. Il momento più difficile è stato dopo perché sono caduto in una depressione molto profonda. Se io oggi sono ancora qua e non sono andato oltre la progettualità è semplicemente per la mia famiglia. A volte il dolore è talmente forte che pensi anche a gesti estremi. Il pensiero di recare un danno così grande alle persone che ami di più è una cosa che ti frena”.

Omaggio a Chiara Ferragni

Nel concludere la sua intervista, Fedez ha espresso un pensiero speciale per sua moglie, Chiara Ferragni: “In lei, vedo la donna della mia vita.

Siamo uno l’antitesi dall’altro, lei ha un approccio diverso alla vita, ma io e lei ci siamo trovati su quelle due o tre cose veramente importanti, come i valori che mi hanno fatto dire senza nessun’ombra di dubbio che lei è la persona con cui voglio stare per tutta la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *