Tragica fine per Erica Galli, 26 anni, morta per un improvviso malore, aveva perso da solo un mese il padre

A soli 26 anni, Erica Galli di Scandicci è deceduta in seguito a un improvviso malore, poco dopo la perdita del padre, lasciando un vuoto profondo nella sua famiglia.

A soli 26 anni, Erica Galli di Scandicci è deceduta in seguito a un improvviso malore, poco dopo la perdita del padre, lasciando un vuoto profondo nella sua famiglia.

Una vita interrotta bruscamente

A soli 26 anni, Erica Galli di Scandicci, è prematuramente scomparsa. La giovane donna è stata colpita da un malore che l’ha condotta al ricovero nell’unità di terapia intensiva dell’ospedale di Careggi, Firenze.

La sua morte prematura è un colpo devastante, specialmente considerando la giovinezza e le circostanze imprevedibili. Questo evento tragico segue la recente perdita di suo padre, Enrico, lasciando la sua famiglia in uno stato di profondo dolore.

La comunità si stringe attorno alla famiglia Galli, mentre si avvicina il momento del commiato da Erica, fissato per sabato 9 dicembre alle 15 a Villa Vogel a Firenze.

Circostanze della sua prematura scomparsa

Dieci giorni fa, Erica ha avuto un grave malore, secondo quanto riportato dalla Nazione. Dopo un primo ricovero all’ospedale San Giovanni di Dio Torregalli, le sue condizioni si sono aggravate, rendendo necessario il suo trasferimento al Policlinico di Careggi, dove purtroppo è deceduta.

Erica, che aveva conseguito la laurea in Ingegneria presso l’Università di Firenze, aveva recentemente iniziato a lavorare per Gucci e dedicava tempo al volontariato nell’Humanitas di Scandicci, nel settore dei servizi sociali.

Amore per i viaggi e il mare

Erica era una ragazza che amava vivere appieno, con un profondo interesse per i viaggi, il mare e le relazioni amicali. Le sue pagine sui social media, arricchite da splendide foto di viaggi in Lapponia, Canarie e Islanda, mostravano il suo spirito avventuroso e la sua sete di conoscenza.

Queste immagini e narrazioni virtuali offrivano uno scorcio della vitalità e dell’entusiasmo di Erica per l’esplorazione e l’amicizia in ogni angolo del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *