Auto sbanda e finisce in campagna per un tombino sporgente, muore studente universitario di 24 anni

Cristian Disarò, un giovane di 24 anni, è tragicamente deceduto in un incidente stradale avvenuto nella notte di domenica 10 dicembre, a Sant'Elena, in provincia di Padova.

Cristian Disarò, un giovane di 24 anni, è tragicamente deceduto in un incidente stradale avvenuto nella notte di domenica 10 dicembre, a Sant’Elena, in provincia di Padova.

Tragico destino per un giovane studente

La notte di domenica 10 dicembre è stata segnata da una tragedia stradale a Sant’Elena, dove Cristian Disarò, un ragazzo di soli 24 anni, è morto in un incidente. Guidava la sua Renault Clio quando ha perso il controllo del veicolo, finendo in un campo agricolo. L’impatto contro un pozzetto di cemento ha causato danni irreparabili alla parte anteriore dell’auto e lesioni fatali al giovane.

Intervento immediato dei soccorritori

Le squadre di soccorso, tra cui i vigili del fuoco e il personale del Suem 118, sono arrivate sul posto poco dopo l’incidente. Nonostante il tempestivo intervento, Cristian è stato dichiarato morto sul posto.

I carabinieri di Boara Pisani e di Solesino hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruire la dinamica dell’accaduto. In base alle prime indagini, sembra che la causa dell’incidente sia stata la perdita di controllo dell’auto a seguito dell’impatto con un tombino sporgente, che ha portato il veicolo a sbandare e uscire di strada.

Ricordo di Cristian Disarò

Cristian, che aveva da poco festeggiato il suo 24° compleanno, era residente a Villa Estense e frequentava il corso di Chimica biorganica all’Università di Ferrara.

La sua improvvisa e tragica morte ha lasciato la comunità in lutto, con amici e familiari che ne ricordano il sorriso e la vitalità spezzati prematuramente da questo fatale incidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *