Marta Flavi senza veli “Sono io l’imperatrice delle cornute”

Marta Flavi, ex moglie di Maurizio Costanzo, rivendica il titolo di "imperatrice delle cornute" e riflette sulle sue esperienze passate, sulla vita sentimentale e sulla perdita di Costanzo.

Marta Flavi, ex moglie di Maurizio Costanzo, rivendica il titolo di “imperatrice delle cornute” e riflette sulle sue esperienze passate, sulla vita sentimentale e sulla perdita di Costanzo.

Rivendicazione del titolo e confronto con altre storie

Marta Flavi, nota per il suo ruolo in “Agenzia matrimoniale”, ha recentemente condiviso le sue riflessioni personali in un’intervista all’Adnkronos, toccando il delicato tema dei tradimenti. Ha confrontato la sua storia con quella di Ilary Blasi, viste di recente in TV, riconoscendosi come la “prima donna cornuta dello spettacolo”.

«Questo è il momento delle donne cornute, io sono stata la prima donna cornuta dello spettacolo, mi sono sentita l’imperatrice della cornute ma non ero contenta», ha affermato Flavi. Le sue parole delineano un panorama emotivo complesso e rivelano un profondo senso di resilienza e forza interiore.

Riflessioni sulla propria storia e consigli per le donne tradite

Marta Flavi ha poi riflettuto sulla sua esperienza personale e sui suoi sentimenti riguardo al passato con Maurizio Costanzo.

Ha parlato della difficoltà di affrontare pubblicamente la situazione, data la posizione di potere di Costanzo.

«Non ho mai raccontato la mia storia pubblicamente, non solo per signorilità ma anche perché temevo tante cose», ha condiviso. Inoltre, ha offerto un consiglio alle donne che si trovano in situazioni simili: «Non fate niente per tenerveli, aprite le porte come ho fatto io, fateli uscire di casa e tanti saluti.

Anzi dico di più, preparategli la valigia e apritegli la porta di casa».

Assenza ai funerali di Costanzo e vita sentimentale attuale

Flavi ha anche parlato della sua assenza ai funerali di Costanzo, spiegando la scelta come un gesto di rispetto e di discrezione. «Avevamo fatto la pace, quando è morto mi è dispiaciuto molto perché è una persona a cui ho voluto molto bene», ha rivelato.

Ha inoltre discusso della sua vita sentimentale attuale, menzionando la fine della sua relazione con un avvocato britannico e esprimendo il suo pensiero sui corteggiatori: «Io trovo che a una donna servano più i corteggiatori del marito». Infine, ha condiviso il suo rammarico per non aver avuto figli, una parte dolorosa della sua vita che continua a portare con sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *