Roma, è caccia al ladro elegante, entra negli appartamenti e ruba, l’immagine dell’anziano catturata dalle telecamere

Un ladro seriale è stato riconosciuto grazie alle foto e ai video di sorveglianza dopo aver colpito in varie abitazioni a Roma, scatenando un'attività investigativa intensa da parte della polizia.

Un ladro seriale è stato riconosciuto grazie alle foto e ai video di sorveglianza dopo aver colpito in varie abitazioni a Roma, scatenando un’attività investigativa intensa da parte della polizia.

Serie di furti nel quartiere africano

I residenti del Quartiere Africano a Roma, in particolare in via Filippo Marchetti, sono stati recentemente vittime di una serie di furti.

Pietro Nicotera, familiare di una delle vittime, ha condiviso la sua esperienza: sua figlia ha trovato l’appartamento vuoto al suo ritorno a casa, e le telecamere di sorveglianza hanno catturato le immagini di un ladro a volto scoperto mentre forzava la porta d’ingresso.

Le foto chiare e dettagliate sono state poi condivise sui canali social del quartiere per allertare i residenti e assistere le forze dell’ordine nelle indagini.

Attività investigativa e riconoscimento del ladro

Le immagini delle telecamere hanno rivelato che il malvivente aveva perlustrato il palazzo nei giorni precedenti al furto, studiando gli orari e gli spostamenti dei residenti.

Grazie alla condivisione delle foto sui social media, il ladro è stato riconosciuto anche da altre vittime in diverse zone di Roma, come viale Libia, via Pietro Mascagni e via Arrigo Boito.

I cittadini hanno segnalato episodi simili, inclusi furti di pacchi lasciati davanti alle porte. La polizia del commissariato di zona ha avviato una fitta rete di ricerche per catturare il ladro, che agisce sempre di giorno e studia accuratamente i suoi obiettivi prima di colpire.

Un fenomeno già noto in passato

Questo non è il primo caso di furto del genere nella Capitale. Anche i residenti del quartiere Mezzocammino hanno sperimentato una situazione simile lo scorso aprile, quando un giovane ladro ben vestito è stato filmato mentre esaminava serrature e porte, scattando foto per presumibilmente duplicare le chiavi o studiare come scassinare le porte.

Dopo la pubblicazione di queste immagini sui social, il ladro non è più stato visto nei dintorni, evidenziando l’efficacia della condivisione di queste informazioni per prevenire ulteriori crimini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *